-

A CUOPPO CUPO POCO PEPE CAPE ...e... POCO PEPE CAPE A CUOPPO CUPO

lunedì 15 febbraio 2010

ʚϊɞ, ovvero: "Signor Berlusconi, basta battutacce"


Elvira Dones, scrittrice-giornalista albanese, ha inviato a Repubblica una lettera aperta indirizzata a Silvio Berlusconi, per tentare di spiegargli chi sono e che vita 'subiscono' le 'belle ragazze' cui il nostro Premier ha fatto riferimento durante la visita a Tirana.

A "Stella" i suoi padroni avevano inciso sullo stomaco una parola: puttana. Era una bella ragazza con un difetto: rapita in Albania e trasportata in Italia, si rifiutava di andare sul marciapiede. Dopo un mese di stupri collettivi ad opera di magnaccia albanesi e soci italiani, le toccò piegarsi. Conobbe i marciapiedi del Piemonte, del Lazio, della Liguria, e chissà quanti altri. E' solo allora - tre anni più tardi - che le incisero la sua professione sulla pancia: così, per gioco o per sfizio.
[..]
Sulle "belle ragazze" scrissi un romanzo, pubblicato in Italia con il titolo Sole bruciato. Anni più tardi girai un documentario per la tivù svizzera: andai in cerca di un'altra bella ragazza, si chiamava Brunilda, suo padre mi aveva pregato in lacrime di indagare su di lei. Era un padre come tanti altri padri albanesi ai quali erano scomparse le figlie, rapite, mutilate, appese a testa in giù in macellerie dismesse se osavano ribellarsi. Era un padre come lei, Presidente, solo meno fortunato. E ancora oggi il padre di Brunilda non accetta che sua figlia sia morta per sempre, affogata in mare o giustiziata in qualche angolo di periferia. Lui continua a sperare, sogna il miracolo. E' una storia lunga, Presidente...
[...]
L'Albania non ha più pazienza né comprensione per le umiliazioni gratuite. Credo che se lei la smettesse di considerare i drammi umani come materiale per battutacce da bar a tarda ora, non avrebbe che da guadagnarci.

E io sottoscrivo.Perchè mi vergogno del 'mio' Premier.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Non solo di Lui ma anche di tutti gli altri che questa giornalista cita e anche di quelli che aiutano, proteggono e nascondono o anche solo minimizzano i comportamenti disgustosi di certi
cosidetti uomini :-))
Specchio

Gians ha detto...

Siamo alle solite eh? lui se non la fa fuori dal vaso non è contento.

Tess ha detto...

bellissima lettera, sono rimasta senza parole dopo averla letta

Vacanze in Albania ha detto...

Complimenti alla scrittrice per la bellissima lettera.

bp ha detto...

vi linko il video del servizio del tg3:
http://www.youtube.com/watch?v=B7Qs9rjYiJI

sembra uno degli scolari con cui ho a che fare ogni giorno: si distrae ripetutamente, fa battute e ride mentre la maestra tenta un discorso serio.

CECILIA ha detto...

mi piace il tuo blog...:)
ciao!!!