-

A CUOPPO CUPO POCO PEPE CAPE ...e... POCO PEPE CAPE A CUOPPO CUPO

mercoledì 14 aprile 2010

E' tutt'una questione di amigdala




Tempo fa un NOTO RELIGIOSO, dalle onde radio di Radio Maria, ha risposto ad un ascoltatore che l'OMOSESSUALITA' E' UN ABOMINIO, perchè a dirlo è la BIBBIA (Levetico, 18,22). Un ABOMINIO CHE NON PUO' ESSERE TOLLERATO IN NESSUN CASO.
10 giorni fa quello stesso ascoltatore ha scritto questa lettera al NOTO RELIGIOSO...

Lettera del 16 maggio 2009
Caro sacerdote,



Pedofilia: i segreti di Ratzinger

...e tanto altro QUI e QUI

4 commenti:

Mella ha detto...

Quel testo in effetti è molto vecchio, ma vale la pena di tenerlo sempre sottomano perché non è raro che si presentino, come in questo caso, buone occasioni per ritirarlo fuori.
Per inciso si potrebbe aggiungere che è vero che la bibbia definisce abominio l'omosessualità, ma è anche vero che viene usato esattamente lo stesso termine per indicare il mangiare cibi non permessi, e non sono del tutto sicura che quelli che si richiamano alla bibbia per definire abominevole l'omosessualità, considererebbero altrettanto abominevole - con la stessa argomentazione - mangiare un arrosto di coniglio, o una bistecca di vitello non macellato ritualmente.

|bp| ha detto...

Non l'avevo mail letto prima questo testo... dunque il 'riciclo' è cosa buona e giusta!
In effetti per la bibbia l'abominio riguarda parecchie cose..tranne il vivere nel lusso alla faccia dei senza tetto!

Baci bella Mella

Mella ha detto...

Beh, nella bibbia si ordina all'operaio di fare scrupolosamente il suo lavoro, e al padrone di pagare il giusto all'operaio. Cosa che gli ebrei, fra i quali l'analfabetismo non è praticamente mai esistito, hanno sempre saputo, e non a caso sono sempre stati ben presenti nelle prime file delle rivoluzioni per pretendere ciò che sapevano spettargli, mentre fra i cattolici l'analfabetismo dilagava (molto meno fra i protestanti), e quando il parroco a messa gli diceva se il padrone comanda tu devi obbedire perché l'ha detto Gesù, chi poteva controbattere che non era vero niente?
Baci bacini baciottoni.

Tess ha detto...

ecco