-

A CUOPPO CUPO POCO PEPE CAPE ...e... POCO PEPE CAPE A CUOPPO CUPO

giovedì 4 dicembre 2008

Mancati aggiornamenti di stato

'Marzia temporeggia', oppure, 'Marzia sta finendo le sigarette ma non va a comprarle perchè nun c'a fà'.
Così avrei aggiornato il mio ''stato'' su facebook e invece no, lascio il vecchio 'Marzia ha appena scoperto che la mamma di asia Argento si chiama Daria, quasi come il papà. Daria&Dario bhuahahah' e vengo a scriverne nuovi qui, sul blog. Tutto ciò non ha senso, mi dico. Ma ormai è tardi il post è finito e va postato.

7 commenti:

Ugolino Stramini ha detto...

Mi sono affacciato su FB e ne ho tratto una brutta impressione. Prima di convincermene mi piacerebbe sapere cosa ne pensi tu, Marzia, e chi volesse dire la sua.

bp ha detto...

allora ugolo, non so quanto possa far testo la mia esperienza dal momento che, involontariamente, l'ho reso nient'altro che il prolungamento di questo blog. gli amici che ho lì sono i blogger che fraquento qui più qualche amico che comunque attualmente frequento. non ho cercato amici d'infanzia nè mi sono lanciata in nuovi 'legami'. mi ci sono accostata con la tua stessa diffidenza, credevo, in verità, si trattasse di netuorc per il rimorchio (e può diventarlo se lo vuoi), poi ho capito che è solo una pagina bianca... che a volte mi aiuta a distendermi, a volte mi aiuta a diffondere notizie, a volte a perdere tempo. insomma Facebook è il mio schiavottiello.

ps: se decidi di buttarti fammi sapere...ti presento agli amici :)

Ugolino Stramini ha detto...

Sai, per quello che ho visto io, FB fa più o meno quello che fa un blog (pagina bianca anch'esso), ma con un'impostazione inversa.
Mi spiego: entrambi consentono di comunicare contenuti e di stabilire relazioni, ma mentre per il blog i contenuti sono centrali - e non solo per l'impaginazione - in FB essi appaiono marginali, di contorno rispetto agli "amici", vero oggetto del contendere e motivo di prestigio ed ostentazione.
Entrambi i mezzi hanno dei sistemi di controllo degli accessi, ma mentre nel blog sono difficili da attivare, in FB sono solo parzialemente e con difficoltà disattivabili.
Nel blog commentano tutti, alcuni trolleggiano e talvolta vengono bannati; in FB se non sei ben accetto non vedi neanche la porta chiusa.
La mia impressione è che laddove il blog nasce con una vocazione almeno potenzialmente universale, FB nasce selettivo, fatto per includere e quindi escludere.

Non escludo di iscrivermi, anche se attualmente lo farei solo per scassinarlo dall'interno e farlo vedere a tutti.

bp ha detto...

Scassina pure! Sai che pariamiento!!!

Tornando seri, non posso darti torto i contenuti sono marginali, il vero scopo è quello di fare amicizia e farsi conoscere da più persone possibile... ovvio che chi non è disposto a fare amicizie a caso -perchè asociale anche telematicamente- comunicherà poco a pochi e delle migliaia di pagine che girano non potrà leggere alcun chè.
Per questo per me è solo un prolungamento di questo blog e non può sostiturlo, lo completa grazie alla magia dei feed che fanno comparire i miei post anche lì...così li può leggere anche chi non ha dimestichezza con i blog.
- se guardi attentamente, la maggior parte delle pagine contengono solo messaggi di amicizia, aggiornamenti di stato, non c'è contenuto alcuno. non ci sono post, solo saluti e baci-

le stesse cose che tu mi hai scritto me le ha dette poco fa il munaciello a telefono e io gli ho risposto quello che ti ho scritto.
sto diventando ripetitiva?

ti aspetto perchè voglio un tuo parere da dentro

Ugolino Stramini ha detto...

Il fatto che il muna la pensi come me mi conferma nelle mie impressioni, che il muna è uno che di contenuti e contenitori se ne intiende.
Io rispetto a te ho una gestione molto più chiusa della privacy, perchè, come ho già detto altrove, non mi interessa che persone che non metterei al corrente delle mie riflessioni le vengano a sapere dal blog.
Sarò snob, ma penso sia inutile dare perle ai porci, e non voglio con questo dire che le mie siano perle, ma che certi porci non si meritano niente.
Se avessi una FB con i miei dati anagrafici non la collegherei mai al blog.
Aprire una FB per ugolino lo trovo invece non necessario; chi mi vuole cercare basta che usi google.
Rispetto alla possibilità di ritrovare vecchi amici, sono davvero pochissimi gli amici che ho perso di vista, e non perchè non so dove siano, ma perchè non ho la forza di sollevare il telefono; ti immagini ritrovarli su FB in una sorta di perpetuo "Carramba che sorpresa", aprire la busta con qualche lacrima e ricordo imbarazzante per la gioia del pubblico festante.
Non escludo che potrei entrare, anche se già questo entrare significa che adesso ne sono fuori, che il sistema è fatto per dividere il mondo in che è dentro e chi e fuori.
Via via, vieni via con me...
Un forte abbraccio fraterno (tranquillo muna)

bp ha detto...

ugolino fraterno il punto credo siano i porci. e su questo fb aiuta..nel senso che se dovessi incontrare qulche 'porco' si fb, chiudi la porta e quello resta fuori dalle tue riflessioni,dalle perle cosa che con il blog non può accadere, tranne nei casi dei blog anonimi ;)

è una questione di quanto dare e a chi e come, è una questione caratteriale o mentale non so. siamo tutti belli perchè siamo tutti varii, meno male!

vedi caro è difficile spiegare, è difficile capire se non hai capito già :)))

Nausicaa ha detto...

Wè mò mi sn iscritta...sarà appunto che sn nuova ed inesperta, ma nun m par chissà che!